area riservatacredits
Privacy Policy
Canale Youtube
english version
News

TS sbarca in Giordania movimentando 16 grandi motori per una nuova centrale elettrica

1 Ottobre 2013

Cts, il consorzio di autotrasportatori con sede a Roncalceci, consolida ulteriormente il suo posizionamento nell’area mediterranea. Dopo i recenti interventi di movimentazione e sollevamento svolti dall’azienda ravennate in Marocco, Tunisia, Libia e Turchia, una nuova importante e delicata commessa ha come destinazione la Giordania. Alla periferia della capitale Amman infatti, Cts sta operando per l’installazione di 16 grandi motori (da 300 tonnellate l’uno) e altrettanti generatori (da 70 tonnellate l’uno), cuore produttivo di una nuova centrale elettrica.
L’operazione è divisa in tre fasi, perché deve seguire lo sbarco di altrettante navi che trasportano in Giordania i grandi manufatti: lo sbarco avviene ad Aqaba, il porto giordano sul Mar Rosso, e da lì motori e generatori vengono trasportati via camion fino ad Amman.
Spetta agli operatori del Cts l’operazione di scarico dai camion, di movimentazione interna al cantiere e di posizionamento finale dei manufatti: ognuna delle tre fasi dura circa tre settimane.
“La prima fase è appena terminata con grande soddisfazione della committenza, mentre nei prossimi giorni inizierà la seconda - spiega Marco Melandri, responsabile commerciale Cts e coordinatore del progetto -. Per noi si tratta di un incarico importante, perché irrobustisce la nostra esperienza e rafforza la nostra presenza in un’area strategica, che quasi certamente sarà foriera di nuovi incarichi. A breve, infatti, potrebbe partire un nuovo importante progetto con destinazione Iraq…”.
Grazie anche al recente sviluppo della propria attività estera (che ha comportato anche interventi nell’Africa centrale, in Camerun e a Capo Verde), Cts sta chiudendo il 2013 con un fatturato in crescita rispetto al 2012, e soprattutto con prospettive di ulteriore sviluppo per il futuro. Lo conferma anche l’inserimento in organico di nuovo personale e l’allargamento del consorzio a due nuove aziende, anche per ampliare sempre più la tipologia di servizi offerti: dall’autotrasporto al sollevamento, dalla movimentazione all’imballaggio, fino al trasferimento di interi stabilimenti produttivi…
Desideri un preventivo
o maggiori informazioni?
Lascia i tui dati
e ti richiamiamo noi!
(
*
) campi obbligatori
Cliccando sul pulsante "INVIA RICHIESTA" dichiaro di aver letto di accettare l'informativa sulla privacy